Pensiamo Santo Stefano

la rivoluzione nelle idee

Blog

La Chiesa del Glorioso Patriarca San Giuseppe localitÓ Sozze

Posted by Actaea on August 16, 2018 at 3:00 AM

Il ritrovamento dell’Atto di fondazione della chiesa di San Giuseppe, sita in Santo Stefano del Sole, località Sozze, ci consente di aprire una finestra sulle sue origini. In quest’Atto di Fondazione, infatti, apprendiamo che il tutto ebbe inizio il (22 maggio 1735) “Die vigesima seconda Maij, Millesimo septesimo trigesimo quinto”. Alla presenza dei parroci Don Domenico De Feo e Don Sabato e Domenico Nigro, zio e nipoti, e dei signori Aniello e Francesco De Feo, fratelli, della stessa terra di Santo Stefano. Quel giorno, alla presenza del notaio, convennero edificare “nel luogo comunemente detto Le Sozze”, una cappella sotto il titolo del Glorioso Patriarca San Giuseppe “per loro devotione e commodo … con esserne esse parti compadroni e fondatori a successione loro eredi e successori con doverla edificare, adornare e provvedere del suppellettile necessario per il sacrifico di messa a annuale spese, cioè ogni una d’esse parti per terza parte, e dotarla del fondo di ducati centocinquanta”, eccetera.




Alla cerimonia di apertura prese parte il Vescovo della città di Avellino, che la benedisse.

Un altro documento, altrettanto interessante, a cui siamo pervenuti, è quello del 16 novembre 1829, giorno in cui gli eredi rinnovarono, sempre davanti ad un notaio, ognuno per la sua parte, quanto sottoscritto il precedente 22 maggio 1735 dai rispettivi fondatori. Erano presenti il Dr Vitantonio De Feo del fu Gaetano, Giudice della Gran Corte Criminale di Avellino; Alessandro De Feo del fu Antonio; Antonio Rocco a nome del defunto Aniello e a nome del fratello Federico; i coniugi Vito Mastroberardino del fu Sabino e la moglie Maddalena Luciano del fu Francesco; Pietro Giovanni Luciano del fu Arcangelo; Vito Luciano del fu Paolo ed i fratelli Bartolomeo ed Antonio Luciano del fu Stefano; ultimo, Stefano D’Arco del fu Francesco.

“Tutti li soprascritti Signori – leggiamo - costituiti spontaneamente, concordemente ed in genere hanno asserito in presenza di me – è il notaio che scrive - e testimoni infrascriventi, ugualmente in questo Comune di Santo Stefano, e propriamente nella Contrada denominata Le Sozze, esiste una cappella rurale sotto il titolo del Glorioso Patriarca San Giuseppe, la quale fu fondata dagli furono fratelli germani Francesco, Pasquale e Gaetano De Feo fu Agostino, ed altri, come dall’istrumento del 22 maggio millesettecentotrentacinque”.

Quella cappella andò distrutta al seguito del terremoto del 23 novembre 1980. La nuova chiesa fu inaugurata il 20 dicembre 1998.



Notizie tecniche:

Progetto esecutivo n.318 del 5-12-1996. Importo totale £. 270.000.000. Affidamento ed esecuzione: Ing. Sorice Aniello. Ditta affidataria: Impresa De Mattia Antonio & Figli. Inizio lavori: marzo 1997 - Fine lavori: dicembre 1998.

Inaugurazione: 20 dicembre 1998: S.E. Antonio Forte, Vescovo di Avellino; Don Vincenzo Savignano, Parroco di Santo Stefano Del Sole; Dr. Renato Stranges, Prefetto di Avellino; Sig. Vito Vingo, Sindaco di Santo Stefano; Sig. Michele Boccia, Sindaco di San Michele di Serino; Sig. Michele Langastro, Presidente della Comunità Montana Serinese-Solofrana.

Comitato Festa, Anno 1998: Gaetano De Feo, Isidoro De Luca, Vittorio Di Mauro, Antonio Napoletano, Elio Romano, Taddio Filomeno.

Comitato Parrocchiale: Gloria De Cicco, Orietta De Feo, Giovanna Petretta, Mariangela Petretta, Rosaria Vingo, Maria Pia Saolino.

Il progetto nasce sotto l'amministrazione Costantino Iallonardo, Sindaco di santo Stefano; Costantino Farese, Vice Sindaco; Lucia Anna Iallonardo, Assessore; Ruggiero Capobianco, Tecnico incaricato.


(di Ottaviano De Biase https://www.facebook.com/ottaaviano.debiase/posts/723334517855518 )

Categories: Santo Stefano del Sole

Post a Comment

Oops!

Oops, you forgot something.

Oops!

The words you entered did not match the given text. Please try again.

Already a member? Sign In

0 Comments