Blog

La leggenda delle origini Irpine

Posted by Actaea on June 18, 2019 at 11:00 AM Comments comments (0)

Si narra che qualche secolo prima della nascita di Cristo una delle 4 tribù sannitiche, gli Hirpini, decisero di abitare una terra, ricca di insiedie ma fertile di speranza, che da allora si chiamò Hirpinia.

Questa tribù pare fosse dotata di abili artigiani e mostrasse un vistoso orgoglio per le proprie tradizioni. Gente di carattere, adatta agli spigolosi climi dell’Appennino e pronta ad affrontare qualsiasi as...

Read Full Post »

L'uocchie so' peggio d'e scuppettate

Posted by Actaea on June 10, 2019 at 5:00 PM Comments comments (0)

“L’uocchie sicche so’ peggio d”e scuppettate“, che letteralmente significa “il malocchio è peggio dei colpi di fucili”. In alcuni casi si aggiunge, a fine frase, “ ‘e notte” (“di notte”;), a completare e ad accrescere la gravità dell’evento, poiché di notte appare tutto più tragico. La locuzione si riferisce alla sfortuna che può capitarci a causa dell’attenzione invidio...

Read Full Post »

Baccalà alla pertecaregna, una ricetta irpina

Posted by Actaea on May 24, 2019 at 7:00 AM Comments comments (0)

E’ una ricetta di origine irpina semplice semplice. Si narra che l’origine sia pastorale; infatti il baccalà essiccato era l’unico sistema di conservazione che consentisse di mangiare pesce in zone lontane dal mare, e poi adottata dai briganti che imperversavano quei luoghi. Altri attribuiscono il nome al fatto che, a farne gran uso, fossero coloro i quali andavano ad arare, infatti il termine “pertecara” sta proprio ad indicare l’aratro...

Read Full Post »

La Pigna Pasquale dolce tipico dell'Irpinia

Posted by Actaea on April 12, 2019 at 6:20 AM Comments comments (0)

La Pigna Irpina: bella, maestosa e colorata




La Pigna Pasquale è un altro dolce tipico dell'Irpinia. Si tratta di una ciambella molto profumata grazie all’aroma di arancia e dei liquori utilizzati. Per la sua fragranza, la sua forma e il suo colore è amata sia dai grandi che dai bambin...

Read Full Post »

La Sacra Sindone, Hitler e il Santuario di Montevergine

Posted by Actaea on September 13, 2018 at 4:05 AM Comments comments (0)

Hitler voleva rubare la Sindone: per questo tra il 1939 ed il 1946 la reliquia rimase nascosta. La decisione fu presa da Casa Savoia e dal Vaticano, che pensarono di sistemarla nell'abbazia di Montevergine, a Mercogliano (Avellino). Ancora un pagina da aggiungere alla storia del Sacro Lino, dunque. A raccontarla è padre Andrea Davide Cardin, frate benedettino, direttore della Biblioteca Statale del Santuario, che custodisce i verbali di quanto accadde in ...

Read Full Post »

Serino, sulle tracce di Annibale

Posted by Actaea on June 14, 2018 at 6:50 AM Comments comments (0)

Annibale Mezas, il cartaginese che con i suoi elefanti fece tremare Roma. Livio, Plinio, Devoto, Mommsen e tanti altri autori noti e meno noti, anche di recente generazione, ci hanno tramandato vittorie e sonanti sconfitte di quest’uomo. Cos'altro aggiungere. Di Annibale immaginavo di conoscere tutto o quasi. Mi sono dovuto ricredere dopo aver letto l’articolo “Sulla tomba del Generale”, di Paolo Rumiz, apparso un paio di anni fa su Repubblica, e di aver...

Read Full Post »

'O cuonzolo

Posted by Actaea on May 17, 2018 at 6:05 AM Comments comments (0)

Non esiste traduzione letterale di questo antico costume funerario, soprattutto ora che il cordoglio si esprime attraverso i social semplicemente con una sigla: RIP, che ho impiegato tempo a decifrare, io che utilizzo fiumidi parole anche solo per augurare il buongiorno a chi mi passa accanto.

Read Full Post »

Mefite: la porta dell' Inferno nella verde Irpinia

Posted by Actaea on April 23, 2018 at 6:15 AM Comments comments (0)

La Mefite: un luogo strano e particolare che si trova nella valle d’Ansanto e da secoli è ritenuto il passaggio dalla terra agli Inferi.



Est locus Italiae medio sub montibus altis nobilis et fama multis memoratus in oris, Ampsanctis Valle...

Read Full Post »

Il Professore Luongo

Posted by Actaea on January 30, 2018 at 11:45 AM Comments comments (0)

Lo ricordo farsi strada tra la gente impegnata nella passeggiata domenicale. Lo si vedeva spuntare da lontano, anzi era il suo cartello a dar segno della sua presenza, prima di tutto. Un cartello enorme che ai miei occhi di bambina pareva gigantesco e faticoso da sorreggere.



Read Full Post »

I segreti del Monte Terminio

Posted by Actaea on January 5, 2018 at 5:45 PM Comments comments (0)

Esplorazione scientifica del 1835, del Cav. Prof. Michele Tenore - Fondatore-Direttore dell’Orto Botanico di Napoli

Il personaggioIl Cav. Michele Tenore nacque a Napoli nel 1780, da una famiglia di medici di origine abruzzese. Conseguita la laurea, nel 1800, in medicina, si diede allo studio delle Scienze Naturali. Materia per la quale acquisì notevoli conoscenze e riconoscenze...

Read Full Post »